Skip to content

A Civitella di nuovo muti i telefoni Telecom

Ieri, il guasto alla linee Teleom, voce e dati, sembrava riparato ieri. Oggi, la sorpresa. La rabbia dei cittadini
Civitella Marittima

CIVITELLA MARITTIMA. Ormai sta diventando una vicenda kafkiana quella delle linee Telecom – telefono fisso e traffico dati – a Civitella Marittima, mute ormai da 12 giorni, riparate in parte ieri e di nuovo in tilt oggi, 20 ottobre. E come se non bastasse dal 187 (o 191 a seconda se il contratto è privato o business) la risposta è che il guasto è stato riparato.

In effetti, ieri pomeriggio, le linee erano ripartite, almeno per andare on line, con qualche problema ancora sulla linea fissa che funzionava a singhiozzo e non in tutto il paese. Stamani la sorpresa: muti i telefoni fissi in Comune, mute le utenze private, internet fermo, ma non per tutti, poiché qualcuno riusciva a collegarsi. «Per fortuna i nostri uffici hanno una rete autonoma per il traffico dati – ha ricordato la sindaca, Alessandra Biondi – perché altrimenti si sarebbero fermate la maggior parte delle attività amministrative. Resta il fatto che i telefoni fissi non funzionano e che nessuno sa dirci di preciso dove sia il problema, né quando la rete sarà ripristinata. E questo, lo ribadisco è inaccettabile».

E come se non bastasse, la situazione è in continua evoluzione, perché da un minuto all’altro la linea funziona, poi si ferma di nuovo, poi riprende a funzionare. «Snervante, soprattutto per chi ha bisogno del telefono e della linea internet per lavorare – commenta un cittadino – o per i pagamenti con il bancomat. E quello che più fa infuriare è che ci sentiamo presi in giro. Ogni giorno il call center della Telecom dice che arriva il tecnico, ma qui nessuno l’ha visto».

 

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati