Skip to content

Il FolGav vince sul campo del Pomezia

Bastano le reti di Coccia e Fontana nel primo tempo per portare a casa i tre punti
Un momento della partita

UNIPOMEZIA (4231): Afonso; Ilari, Santese (46’ Di Battista), Panini, Suffer; Schiavella, Cruciani (40’ Valle); Delgado, Ramceski, Lupi; An.De Iulis. A disp. Beccaceci, Al.De Iulis, Lo Schiavo, Modesti, Odero, Ronci, Tozzi. All. Centioni.

FOLLONICAGAVORRANO (433): Ombra; Fremura (14’ Gasco), Dierna, Ampollini, Coccia; Arduini (79’ Rosini), Lo Sicco, Berardi; Giustarini, Fontana (70’ Tascini), Mugelli (71’ Sylla). A disp. Nannelli, L.Bruni, Del Rosso, Grifoni, Santapaola. All. Bonura.

ARBITRO: Guerra di Venosa, ass.ti Persichini e Singh di Macerata

RETI: 17’ Coccia (FG), 47’ pt Fontana (FG).

NOTE: espulso Lupo (UP)

 

ROMA. Blitz del FolGav a Roma: i gol di Coccia e Fontana nel primo tempo bastano ai minerari per battere l’UniPomezia 2-0. Partita giocata alle 15 a porte chiuse allo stadio Tor Sapienza con i biancorossoblù di mister Bonura che partono fortissimo.

Cronaca primo tempo

8’ Gran gol di Coccia da fuori area, FolGav in vantaggio dopo un inizio di gara arrembante.

10’ Pericolo in area maremmana, Ombra non rischia e devia il tiro dei padroni di casa in calcio d’angolo.

14’ Altra tegola per mister Bonura: esce Fremura per infortunio, entra il nuovo acquisto Gasco.

17’ Tiro da fuori di Lo Sicco, palla fuori di un soffio.

35’ Ci prova ancora Lo Sicco con un tiro-cross, la palla termina fuori.

42’ Raddoppio del FolGav: Fontana su assist di Lo Sicco non sbaglia.

43’ Giustarini pericoloso, il suo tiro viene parato dal portiere.

Cronaca secondo tempo

58’ Nella ripresa la prima azione pericolosa è condotta da Giustarini, nulla di fatto.

64’ Ci prova l’UniPomezia con due conclusioni, bravo Ombra che salva.

71’ Esordio per Sylla, che tenta subito la conclusione che termina fuori.

86’ Tascini tenta la conclusione da centrocampo, para il portiere.

Il FolGav rimane al secondo posto e mercoledì di nuovo in campo, al Malservisi-Matteini arriva il Rieti.

Le interviste del dopo gara

Marco Bonura: «Abbiamo fatto una partita quasi perfetta. Loro ci hanno creato qualche pericolo, ma neanche più di tanto. Abbiamo approcciato bene sin da subito e abbiamo fatto gol, poi è arrivato anche il secondo e siamo riusciti a gestirla bene. Non abbiamo mai rischiato e abbiamo risposto bene alle vittorie di Arezzo e San Donato di ieri e quella del Poggibonsi di oggi, siamo tutti lì nel gruppone di testa».

«Oggi non era facile perché loro venivano da alcune vittorie consecutive e anche il campo era corto e stretto. Nonostante la classifica hanno buone individualità, ma siamo riusciti a concedere poco, bene così. Sui nuovi arrivi devo dire che Gasco è entrato bene nonostante fosse a freddo, dato che il cambio è arrivato dopo pochi minuti per l’infortunio di Fremura. Ma ha approcciato bene nonostante sia qua da poco e non abbia tantissimi minuti nelle gambe. Si deve inserire nel meccanismo, così come anche gli altri. Anche Sylla ha fatto bene e ha anche rischiato di fare gol, dobbiamo cercare di portarli in condizione pian piano e inserirli nel migliore dei modi».

Presidente Paolo Balloni: «Abbiamo fatto un’ottima prestazione contro una bella squadra. La partita è stata combattuta ma abbiamo gestito bene e abbiamo fatto due gol bellissimi. Siamo contenti della gara dei ragazzi e adesso già pensiamo alla gara di mercoledì contro il Rieti, dove sarà importante fare altrettanto bene. Anche i nuovi si sono inseriti ottimamente. Fremura invece ha avuto un problemino all’adduttore, ma non dovrebbe essere nulla di grave».

Serie D, risultati e classifica

15° giornata

  • Cannara-Arezzo 0-2,
  • Lornano Badesse-Foligno 4-2,
  • Pianese-Tiferno Lerchi rinv.,
  • Rieti-Cascina 0-2,
  • Scandicci-San Donato Tavarnelle 0-4,
  • Sc Trestina-Montespaccato 0-0,
  • FlaminiaCivitacastellana-Sangiovannese 3-2,
  • Poggibonsi-Pro Livorno Sorgenti 2-1,
  • UniPomezia-FollonicaGavorrano 0-2.

La classifica del girone E

  • 35 San Donato Tavarnelle, 3
  • 1 FollonicaGavorrano e Poggibonsi,
  • 28 Lornano Badesse,
  • 27 Arezzo*,
  • 22 Sc Trestina,
  • 19 Montespaccato*,
  • 18 Tiferno Lerchi* FlaminiaCivitacastellana* e Pianese*,
  • 17 Cannara e Sangiovannese,
  • 16 Foligno,
  • 15 Scandicci*,
  • 13 Cascina,
  • 12 UniPomezia* e Rieti*,
  • 9 Pro Livorno Sorgenti.
  • *una gara in meno.

Marcatori

  • 14 Russo (SD Tavarnelle),
  • 11 Marzierli (SD Tavarnelle),
  • 10 Marcheggiani (Rieti),
  • 9 Peluso (Foligno),
  • 8 Calderini (Arezzo), Riccobono (Poggibonsi)

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati