Skip to content

FolGav, sabato di derby con lo Scandicci

In campo alle 14,30. «Contro lo Scandicci mi aspetto la classica gara tirata» ha detto il direttore generale del FolGav Filippo Vetrini
FolGav-Seravezza

GAVORRANO. Anticipo a sabato 4 per il FolGav: al Malservisi-Matteini, fischio d’inizio alle 14,30 (arbitro Alessio Marra di Mantova, assistenti Andrea Lusetti di Reggio Emilia e Alberto Amoroso di Piacenza) ospita in un derby tutto toscano lo Scandicci, per la dodicesima giornata del campionato di serie D, girone E. I minerari di Marco Bonura infatti iniziano un ciclo terribile che porterà i biancorossoblù a giocare nei prossimi 18 giorni ben cinque partite.

«Contro lo Scandicci mi aspetto la classica gara tirata – ha detto il direttore generale del FolGav Filippo Vetrini – dove nessuno ti regala niente. E poi i fiorentini sono allenati da un amico, Atos Rigucci, che ho avuto anche al Castelnuovo come giocatore, ed è stato anche un nostro allenatore. Siamo in emergenza, e dobbiamo stringere i denti».

Come detto al capitano Emilio Dierna fermato per un turno dal Giudice sportivo per aver raggiunto le cinque ammonizioni, in dubbio rimangono Giulio Grifoni, e gli attaccanti Alessandro Tascini e Manuele Giustarini. Non al meglio anche Alain Fremura. Sicuro rientro invece per Lorenzo Coccia che ha smaltito la squalifica.

Bonura dunque dovrà sciogliere la margherita per varare l’undici iniziale, con Federico Ampollini al centro della difesa insieme a Leonardo Cruni, con Fremura e Coccia sugli esterni. A centrocampo ballottaggio fra Marco Berardi, in vantaggio, e Giordano Trovade, con Fabrizio Lo Sicco playmaker. In attacco scontato il tridente Fabio Rosati-Luigi Fontana-Filippo Mugelli con quest’ultimo che è anche un ex. Nello Scandicci invece fra gli ex c’è Giacomo Vanni.

I precedenti vedono in vanteggio negli scontri diretti lo Scandicci con 4 vittorie, per il FolGav sono tre i successi e un solo pareggio. Nello scorso campionato una vittoria a testa: nell’andata 3-0 del FolGav al Malservisi-Matteini e vittoria fiorenina per 2-1 al ritorno in gol anche Mugelli.

La classifica del girone E:

  • 26 San Donato Tavarnelle,
  • 22 FollonicaGavorrano,
  • 21 Poggibonsi,
  • 19 Lornano Badesse,
  • 18 Arezzo,
  • 17 Sc Trestina, Tiferno Lerchi e Pianese,
  • 15 FlaminiaCivitacastellana, Scandicci e Montespaccato,
  • 13 Sangiovannese,
  • 12 Foligno,
  • 11 Rieti,
  • 8 Cannara e Pro Livorno Sorgenti,
  • 7 Cascina,
  • 6 UniPomezia.

Le gare della 12° giornata.

Sabato:

  • Foligno-Pianese,
  • FollonicaGavorrano-Scandicci,
  • San Donato Tavarnelle-Tiferno Lerchi,
  • Sc Trestina-Lornano Badesse.

Domenica:

  • Arezzo-Pro Livorno Sorgenti,
  • Cascina-UniPomezia,
  • Montespaccato-Cannara,
  • Rieti-Flaminia,
  • Sangiovannese-Poggibonsi.

Marcatori:

  • 13 Russo (Sd Tavarnelle),
  • 9 Marcheggiani (Rieti),
  • 8 Marzierli (SD Tavarnelle),
  • 7 Strambelli (Arezzo).

 

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati