Skip to content

Folgav-Pianese, il quasi derby finisce pari

I maremmani che rimangono al secondo posto in classifica alla fine di una gara segnata dalle ammonizioni e dal nervosismo
Pianese-Folgav
Un’immagine della gara Pianese-Folgav

PIANESE (4-3-3): Vivoli; Ambrogio, Bernardini, Gagliardi, Folino; Kondaj (56’ Cericola), Marino (71’ Mattiolo), Simeoni; Palma, Cesario (66’ Lepri), Convitto. A disp. Oliva, Gasco, Seminara, Battistelli, Stivaletta, Iacullo. All. Bacci.

FOLLONICA GAVORRANO (4-3-3): Ombra; Grifoni, Dierna, Bruni, Coccia; Arduini, Del Rosso (60’ Berardi), Trovade; Mugelli, Tascini (30’ Fontana), Giustarini (65’ Rosati). A disp. Nannelli, De Paolis, Giannini, Fofana, Ampollini, Rosini. All. Bonura. ARBITRO: Catanzaro di Catanzaro, ass.ti Gervasoni di Bergamo, Cardona di Catania. RETI: 30’ Palma (P), 48’ Trovade (FG).

NOTE: ammoniti 51’ Simeoni, 55’ Marino, 58’ Del Rosso, 59’ Bonura, 60’ Folino, 63’ Arduini, 70’ Grifoni, 86’ Ombra.

Il FolGav non riesce a piegare la resistenza della Pianese e alla fine si deve accontentare di un pareggio, il secondo consecutivo per 1-1, dopo aver rischiato di perdere con l’ex Lepri che manda fuori un rigore. In una gara considerata un derby fra due società amiche, è venuta fuori una partita spigolosa, con le squadre che si affrontano a viso aperto per la prima mezzora cercando di imporre ognuna il proprio gioco.

Le azioni più pericolose vengono da entrambe le parti sui calci d’angolo. Al 30’ Bonura sostituisce, per infortunio, Tascini con Fontana. Proprio su calcio d’angolo al 36’ il FolGav coglie una traversa con Mugelli, ma subito dopo subisce la controffensiva della Pianese che va in goal con Palma. In avvio di ripresa i minerari trovano subito il pareggio con Trovade per l’1-1.

Pianese-Folgav
Pianese-Folgav

La partita si inasprisce e cominciano ad arrivare le ammonizioni. Quando ormai sembra un pareggio scritto, Ombra commette fallo in area rimediando anche l’ammonizione. L’arbitro concede il rigore: l’ex Lepri dal dischetto però calcia direttamente fuori.

Le dichiarazioni del dopo gara.

«Una bella partita, per me, la miglior prestazione stagionale dopo la gara con l’Arezzo – dice il direttore generale Filippo Vetrini – Sfortunati nel primo tempo con la traversa di Mugelli e puniti subito con il gol della Pianese nel nostro momento migliore. Molto positivo l’atteggiamento di Fontana all’ingresso dopo l’infortunio di Tascini. Nel secondo tempo abbiamo pareggiato e creato anche le occasioni per vincere la partita. Sono molto soddisfatto della prestazione di Del Rosso, al debutto come titolare in campionato, che ha tenuto molto bene il campo sostituendo Lo Sicco come un veterano. Abbiamo rischiato di perdere per un rigore generoso sul finale ma trovo il risultato giusto. Sono veramente contento della prestazione del gruppo e sono convinto che se continueremo su questa falsariga riusciremo a toglierci delle soddisfazioni».

Soddisfatto anche il presidente del Folgav Paolo Balloni: «Un punto importante conquistato in un campo difficile – commenta – I ragazzi hanno giocato bene, correndo con intensità per tutti i 90 minuti. Sono soddisfatto per il gioco visto e l’impegno dimostrato anche se non siamo riusciti a fare il punteggio pieno, resta una prestazione di grande qualità. Questa squadra sta dimostrando di meritare il suo posto tra le prime. Adesso bisogna concentrarsi sulla prossima partita contro il Poggibonsi».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati