Skip to content

La festa di Natale dedicata a Luigi Ambrosio

Alessandro Golini suonerà Hallelujah sul terrazzino del comune. La serata è organizzata dalla Lux Events che inaugura venerdì 17
Alessandro Golini con il suo violino

GROSSETO. Hallelujah di Leonard Cohen, suonato con il violino dal grossetano Alessandro Golini, chiuderà la festa degli auguri di giovedì 23 dicembre. Un brano che il violinista e tutta l’organizzazione della serata hanno deciso di dedicare a Luigi Ambrosio, personaggio simbolo del centro storico di Grosseto, deceduto due mesi fa.

Sarà una serata particolare, con il dj, Ettore Raso, che dirigerà la musica dalla terrazza del Comune, in modo da farla ascoltare sia davanti al Duomo che in tutta piazza Dante. Si comincerà intorno alle 18,30 e il finale, con il sindaco che scenderà a fare gli auguri a tutti la città e Golini sul terrazzino del comune per l’omaggio a Gigi.

La serata è organizzata dalla neonata Lux Events di via Aldobrandeschi, società di Klaudio Viska, titolare del Lux di via Orcagna, che apre proprio in questi giorni: «Inauguriamo la nostra nuova attività venerdì 17 alle 10, alle 10,15 verrà il sindaco per il taglio del nastro. Siamo una società che organizza eventi, feste, concerti, matrimoni, feste private. E stiamo lavorando a un grande progetto che partirà da Grosseto e farà tappa in tutta Italia e anche all’estero».

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati