Skip to content

Castiglione, ecco la giunta di Elena Nappi

Federico Mazzarello sarà il vicesindaco, ecco tutte le deleghe assegnate
Elena Nappi con la sua squadra
Elena Nappi con la sua squadra

CASTIGLIONE. A due settimane dal voto, è nata la nuova giunta della sindaca Elena Nappi a Castiglione della Pescaia. La lista Castiglione Futura aveva infatti trionfato con il 51,18% delle preferenze, ma c’è voluto forse qualche giorno in più del previsto per trovare la quadra per affidare deleghe e incarichi.

Tra l’altro giovedì 21 alle 21, giunta e tutti i consiglieri si insedieranno ufficialmente durante il primo consiglio comunale.

«Una squadra forte che tiene conto delle preferenze espresse dagli elettori – ha detto Nappi – In tal senso non è stato difficile arrivare alla composizione della giunta in base al volere dei castiglionesi». Per il primo cittadino ci sono le deleghe alla polizia municipale e sicurezza, protezione civile, personale, cultura, affari generali, oltre a comunicazione e marketing territoriale. Federico Mazzarello del Partito democratico, il consigliere più votato con 476 preferenze, avrà il ruolo di vicesindaco, e si occuperà di urbanistica e governo del territorio, demanio, infrastrutture e viabilità, rigenerazione urbana, agricoltura».

«Conferma tra gli assessori anche per Susanna Lorenzini, la donna più votata con 392 preferenze, sempre in quota Pd: avrà le deleghe a turismo, bilancio, lavori pubblici e spazio pubblico bene comune. In giunta anche Walter Massetti, in quota Polo delle sinistre e che ha raccolto 228 preferenze: le deleghe sono ai tributi, manutenzioni esterne e verde pubblico, patrimonio, partecipate, consorzi stradali, caccia e pesca. Per il quarto assessorato, che aveva fatto discutere, e nel rispetto delle quote rosa, si siederà Sandra Mucciarini, Pd, che ha ottenuto 222 preferenze: le deleghe sono alla sanità e welfare, farmacia, politiche per la casa, commercio e attività produttive, servizi al cittadino e diritti degli animali. Presidente del consiglio un’altra donna, Isabelle Mariani, alla sua prima esperienza, che avrà anche le deleghe allo sport, associazionismo e volontariato, arredo urbano e valorizzazione del borgo medievale».

«L’avvocato Fabio Tavarelli, Pd, uno dei consiglieri che da più anni siede in consiglio, come la Lorenzini, conferma del ruolo di capogruppo del consiglio, e le deleghe ad ambiente, transizione digitale ed economia. Per gli altri consiglieri, a Costanza Quaratesi, Pd, le politiche educative e dell’infanzia, mobilità sostenibile, sentieristica e outdoor, mentre per Jessica Biancalani le deleghe delle pari opportunità e coesione sociale, politiche giovanili e valorizzazione delle tradizioni popolari.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati