Skip to content

Covid, due morti e quattro ricoveri in più

Due donne sono decedute poco dopo essere arrivate all’ospedale: sono 666 i nuovi positivi, boom di contagi a Grosseto e Follonica
Il reparto di malattie infettive Covid dell'ospedale di Grosseto

GROSSETO. Sale a 248 il numero di decessi causati dal Covid in Maremma da marzo 2020. Lunedì 10 gennaio se ne sono andate due donne, due anziane di 84 e 85 anni: una di loro era ospite della Rsa Ferrucci, l’altra invece viveva a Gavorrano. Entrambe erano arrivate al Misericordia proprio lunedì: sono morte durante la stessa giornata.

Aumentano anche i ricoveri nei reparti di Malattie infettive Covid e terapia intensiva: rispetto al giorno precedente sono 4 in più, tre nella bolla, uno in rianimazione. Il totale sale quindi a 47 e 7.

Se 378 maremmani si sono lasciati alle spalle il Covid-19 e sono finalmente risultati guariti, grazie ai 3.505 tamponi processati, tra quelli antigenici e quelli molecolari, 666 sono i nuovi contagiati in provincia.  E la maggior parte di loro hanno un’età compresa tra zero e 64 anni, con una predominanza (157 casi) proprio nella fascia 50-64 anni, per la quale è stato reso obbligatorio il vaccino. 

Attualmente, le persone in carico all’Asl sono 3.182 e 1.056 i contatti stretti. 

I positivi comune per comune

Grosseto e Follonica sono i comuni maggiormente colpiti dalla pandemia con 254 e 80 casi ciascuno. Ad Arcidosso i positivi sono 33, a Campagnatico 8, Capalbio 5, Castel Del Piano 20, Castell’Azzara 3, Castiglione Della Pescaia 24, Cinigiano 8, Civitella Paganico 8, Gavorrano 23, Isola Del Giglio 1, Magliano In Toscana 4, Manciano 14, Massa Marittima 22, Monte Argentario 37, Monterotondo Marittimo 3, Montieri 2, Orbetello 39, Pitigliano 11, Roccalbegna 6, Roccastrada 19, Santa Fiora 14, Scansano 7, Scarlino 11, Seggiano 3, Semproniano 1, Sorano 6.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected