Skip to content

Covid, controlli finiti a Capalbio, un solo positivo

Il grazie dall’Amministrazione a Croce rossa di Capalbio, Vigilanza Italcaccia, La Racchetta e alla Polizia Municipale
Il vicesindaco Ranieri con il personale che ha effettuato lo screening straordinario

CAPALBIO. Rientra l’allarme Covid a Capalbio. È terminata  martedì 7 dicembre, la seconda ed ultima giornata di screening straordinario per la popolazione scolastica di Capalbio: su 224 persone tra alunni, insegnanti e personale scolastico, solo uno è risultato positivo.

«Si tratta di un dato che ci fa ben sperare – dichiara il sindaco Gianfranco Chelini – anche se, chiaramente, la positività riscontrata dovrà essere verificata dall’Azienda sanitaria tramite tampone molecolare. Dobbiamo continuare ad avere atteggiamenti prudenti, perché anche se la situazione è migliore di quello che potevamo pensare, è indispensabile essere coerenti nei comportamenti rispondendo così alle indicazioni date dal Ministero sulla sicurezza».

L’Amministrazione comunale, infatti, dopo i numerosi contagi registrati negli ultimi dieci giorni e la preoccupazione manifestata da parte della comunità, ha deciso di organizzare per i primi due giorni di questa settimana il servizio, in modalità drive thru, nel parcheggio del cinema Tirreno a Borgo Carige.

«Un’operazione che è stata resa possibile – aggiunge il vicesindaco Giuseppe Ranieri – dall’impegno di tante persone, che vogliamo ringraziare: volontari, medici e infermieri della Croce rossa di Capalbio e il presidente Gino Trabucco, la Vigilanza Italcaccia, La Racchetta e chiaramente il lavoro svolto dalla Polizia Municipale. È grazie alla loro disponibilità, competenza e impegno che abbiamo potuto in circa dieci ore effettuare i test, senza disagi, né particolari attese per i cittadini che hanno partecipato».

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati