Skip to content

La città e il Grifone si siedono a tavola

La squadra è stata accolta con tutti gli onori al Kursaal: occhi puntati alla sfida contro l’Ancona matelica
Un momento della cena del Grifone al Kursaal
Un momento della cena del Grifone al Kursaal

GROSSETO. Serata di festa quella di mercoledì 9 settembre, per il Grifone, invitato ufficialmente con l’amministrazione comunale, gli sponsor e i rappresentati della stampa locale a stringersi intorno, per una sera, alla Grosseto calcistica che anche quest’anno porterà in giro per l’Italia il nome del nostro capoluogo.

La serata si è svolta al Bagno Kursaal, che ha curato anche i minimi dettagli facendo trovare un ambiente biancorosso, tra palloncini e fiori, per dare a tutta la squadra un segnale di vicinanza. Presenti, oltre ai giocatori, allo staff tecnico, sanitario e alla dirigenza biancorossa, anche il sindaco Antonfrancesco Vivarelli Colonna con gli assessori Fabrizio Rossi e Fausto Turbanti, oltre agli sponsor e a Giacomo Cruciano e Chiara Ragni, padroni di casa, che hanno allestito la serata.

«Per noi è un onore ospitare la squadra della nostra città – ha spiegato Giacomo Cruciano, titolare del Bagno Kursaal – insieme alle istituzioni, alle imprese del territorio e alla stampa locale. Grosseto è la nostra città e oggi più che mai vogliamo sostenere squadra e giocatori in questo difficile campionato, che ci rappresenta come tifosi e cittadini, e che rende ogni partita una battaglia che con orgoglio vogliamo vincere insieme. Mi auguro che questa cena possa portare bene e auguro alla squadra di fare un grande campionato».

Mario Ceri con Chiara e Giacomo Cruciano
Mario Ceri con Chiara e Giacomo Cruciano

«Il primo ringraziamento che vogliamo fare – hanno spiegato Mario e Simone Ceri, presidente e vicepresidente dell’Us Grosseto – va sicuramente al Bagno Kursaal che ci ha regalato una bellissima serata di festa unendo tutti i soggetti che, insieme a noi, sosterranno quest’anno il Grifone. Un segnale importante che mette in luce come la città sia unita e come l’obiettivo, quello della salvezza, sia un obiettivo da raggiungere insieme e sempre nel nome di Grosseto».

I giocatori torneranno in campo alle 15 per preparare la delicata sfida di sabato pomeriggio contro l’Ancona Matelica. Dalle 15.30 alle 19 nella segreteria dello stadio Zecchini, sotto la tribuna centrale, ultimo giorno per sottoscrivere l’abbonamento al Grosseto calcio. Per informazioni è possibile chiamare il numero 0564.1768327.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected