Skip to content

Si veste nel negozio senza pagare, arrestato

In manette un ragazzo di 29 anni: è stato lui a dire ai carabinieri dove avesse messo a segno i colpi e dove fossero i sigilli dell’antitaccheggio
I carabinieri davanti al Maremà
I carabinieri davanti al Maremà

GROSSETO. Sarebbe stato impossibile uscire dal centro commerciale Maremà senza essere notato. Perché indosso aveva non soltanto il suo giubbotto ma anche una seconda giacca dalla quale penzolava il cartellino. L’aveva indossata sotto al suo soprabito ed era uscito dal negozio senza pagare.

Il colpo nel pomeriggio al Maremà

È pomeriggio quando un ventinovenne di origini nordafricane, senza fissa dimora, entra in un negozio della galleria commerciale e si prova alcuni vestiti. Poi esce, con la giacca indosso, notata però dall’addetto alla sicurezza che gli ha chiesto di mostrargli cosa portasse sotto il primo soprabito, scoprendo che lo straniero aveva prelevato una giacca dagli espositori, provando ad uscire dal negozio nascondendola sotto il suo soprabito.

Non è tutto: a richiesta di cosa avesse nello zaino che portava con sé, il marocchino ha consegnato un paio di jeans, che allo stesso modo aveva prelevato dagli espositori, senza pagare. Il tutto era privo delle placche antitaccheggio, che sono state poi ritrovate nei camerini di prova.

Chiamati i carabinieri, che sono subito arrivati al Maremà, è stato scoperto che il marocchino aveva nello zaino altre due felpe, anche queste danneggiate e prive delle placche antitaccheggio. I militari sono quindi partiti alla ricerca del negozio da cui erano state prelevate. Il ventinovenne, che aveva già capito di essere finito nei guai, ha anche collaborato, indicando ai carabinieri il negozio da cui aveva prelevato le felpe, e il luogo in cui aveva nascosto le placche che aveva staccato dai capi: erano in una tasca di una giacca ancora appesa ad una rastrelliera.

Il titolare del negozio, ancora inconsapevole del furto che aveva subito, ha sporto querela , così come il responsabile del secondo negozio. Messi insieme tutti gli elementi e raccolte le denunce, l’uomo è stato arrestato per furto aggravato.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati