Skip to content

Castiglione della Pescaia, è già toto assessori

Conferma della giunta precedente con qualche novità: Mazzarello in pole per la carica di vice sindaco
Elena Nappi con Giancarlo Farnetani alla fine dello scrutinio
Castiglione della Pescaia ed Elena Nappi

CASTIGLIONE DELLA PESCAIA. Nemmeno il tempo di festeggiare la vittoria schiacciante, doppiati gli avversari con la lista di Elena Nappi neo sindaca che ha ottenuto 2024 voti superando il 50% (si è attestata al 51,18%) che già impazza il toto assessori. A dire la verità potrebbe essere riconfermata in blocco la giunta dell’era di Giancarlo Farnetani, con un solo cambio proprio del posto occupato negli ultimi dieci anni dalla vice sindaca.

In pole per il ruolo di vice c’è Federico Mazzarello del Pd, il consigliere più votato in assoluto con 476 preferenze (alla sua terza legislatura), e poi conferma anche per Susanna Lorenzini, anche lei Pd, seconda più votata con 392 preferenze, assessora uscente alla cultura, e Walter Massetti, esponente di Rifondazione Comunista, assessore uscente al bilancio arrivato quarto con 228 voti nel borsino delle preferenze.

Il nuovo ingresso sarebbe quello di Sandra Mucciarini, anche lei da dieci anni in consiglio comunale, Pd, che si è occupata del sociale, quinta arrivata con 222 preferenze: difficile che non abbia un posto in giunta, sia per la militanza che appunto per i numeri conquistati.

L’avvocato Fabio Tavarelli, terzo fra le preferenze con 231voti potrebbe ritagliarsi lo stesso il ruolo ricoperto nelle ultime due legislature: capogruppo in consiglio comunale e una delega di quelle di rilievo, dopo aver lavorato all’urbanistica e realizzato il regolamento urbanistico.

La Nappi come Farnetani, potrebbe comunque coinvolgere tutta la sua squadra, affidando ad ogni singolo consigliere un compito specifico.

Entro dieci giorni dovrà essere indetto il primo consiglio comunale dove si conoscerà la squadra.

Per le opposizioni insieme ad Alfredo Cesario per Viva Castiglione è entrato in consiglio Edoardo Mazzini, mentre con la dottoressa Ianetta Giannotti siederà Aldo Iavarone, per lui un ritorno dopo l’esperienza con Monica Faenzi.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati