Skip to content

Aggredisce un giovane, denunciato

FOLLONICA. I carabinieri di Follonica hanno terminato gli accertamenti tesi ad individuare il responsabile di una violenta aggressione, occorsa la notte di Ferragosto nella zona centrale di Follonica, dove un giovane del posto aveva rimediato la frattura del setto nasale.

Era piena notte, in un giorno in cui gli interventi per schiamazzi, liti o danneggiamenti erano stati numerosi: tra questi episodi, i carabinieri furono chiamati ad intervenire perché un gruppo di ragazzi del posto era stato avvicinato da un giovane classe ’96, residente a Roma, su di giri, che aveva chiesto loro dove comprare dello stupefacente.

I ragazzi, non interessati a quel tipo di cose, avevano allontanato il giovane in maniera educata, senza dargli indicazioni né importanza. Insoddisfatto per la risposta, il romano, con sfrontatezza, si era avvicinato ad uno di loro, e senza alcun motivo lo aveva colpito con un violento pugno al volto, facendo poi perdere le sue tracce. Il malcapitato era caduto al suolo dopo aver perso i sensi: il colpo gli aveva procurato un trauma cranico e la frattura delle ossa nasali.

Operato al naso

È stato infatti necessario un delicato intervento chirurgico per rimettere a posto i danni provocati dall’aggressione, e nonostante tutto, la vittima ha riportato dei segni indelebili sul volto.

Subito dopo l’accaduto i carabinieri avevano passato al setaccio i registri di alcune strutture alberghiere della zona. Un lavoro minuzioso e lungo, supportato dalla raccolta delle testimonianze a dall’analisi di diversi profili di social network, grazie ai quali si è potuto risalire all’identità dell’autore, un giovane di Roma che aveva trascorso nella città del Golfo alcuni giorni di vacanza.

Nei suoi confronti è partita una denuncia a piede libero per il reato di lesione aggravata ed ora la sua posizione è al vaglio della Procura.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati