Skip to content

A Montieri quest’anno il Natale è uno spasso

Promozione del territorio, arriva la parodia dei cinepanettoni di Vacanze di Natale con tanto di locandina

MONTIERI. Il comune di Montieri è un territorio piccolo, con quattro borghi ben distinti fra loro uniti da un progetto che va avanti ormai da anni. Un posto montano, diverso, o meglio “differente”. Il paese sa stupire tante volte durante il corso dell’anno, grazie forse all’altezza elevata sul livello del mare, che varia dai 300 agli oltre 1000 metri, con una natura boschiva importante e una biodiversità senza paragoni.

Ora che si avvicina il Natale e la neve di questi giorni meraviglia chi viene a Montieri, così come gli stessi abitanti, ecco che il paese si rinnova creando opportunità lavorative. Dall’entusiasmo di che vive nel borgo, in questi anni, sono nate campagne pubblicitarie decisamente fuori dal coro.

Come non ricordare “la casa al prezzo di un caffè”, idea replicata poi in tutta la penisola, ma che nasce in Maremma: a Montieri appunto. E poi ancora la foto della castagna col morso, logo del turismo montierino che scimmiotta la mela di una delle multinazionali delle comunicazioni per eccellenza. Una castagna col morso proprio per ribadire, con un paradosso, dei concetti totalmente opposti: prendere la distanza dal consumismo e dal turismo di massa. Quella castagna accompagnata dallo spot “live different/vivi differente” è arrivata fino in Sud Africa e in Giappone grazie ad uno spontaneo omaggio dell’ambasciata italiana nel Sol Levante, facendo così il giro del mondo.

La stessa cosa successe per la trovata della casa al prezzo di un caffè che ha fatto arrivare famiglie intere, che in seguito hanno scelto Montieri per vivere in modo “differente”. E differente è la vita che scorre a Montieri, così come sono differenti i reclami.

L’intensa nevicata di questi giorni ha fatto scattare l’idea dell’ennesima pubblicità. La comunicazione è sempre la stessa che gioca coi paradossi, e il risultato è satira. Quella che fu la locandina di un cinepanettone si trasforma nella locandina del turismo montierino: Vacanze di Natale a Montieri. E se quei film erano fatti per incassare ai botteghini e arrivare alle masse, Montieri chiama a sé chi rispetta la natura e i suoi tempi, per chi non è proprio addetto alle frenesie natalizie dei giorni nostri.

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati