Skip to content

Una vittima e 45 nuovi casi di Covid in Maremma

Immagine di coronavirus al microscopio

GROSSETO. Un ottantenne è morto durante la notte in terapia intensiva Covid, a Grosseto. Salgono così a 218 le vittime di coronavirus da marzo 2020. Scendono invece da 29 a 26 i ricoverati in malattie infettive dopo 2 dimissioni oggi pomeriggio, ma altre 2 persone sono in attesa di ricovero e sono passati da 3 a 4 i letti occupati in terapia intensiva.

Non si abbassa la pressione sull’area Covid del Misericordia, mentre continuano a salire anche i positivi in carico alla Asl, che oggi, 13 novembre, sono 45, contro i 34 di ieri. Il dato, già è stato spiegato, non collima con quello della Regione – 54 positivi – per l’orario diverso di “conta” e perché la Asl invia il numero dei positivi già presi in carico, non l’esito dei tamponi. Un balzo in avanti, in ogni caso, con i positivi concentrati in due fasce di età, 0-18 anni (15 casi) e 35-49 (12 casi).

Per quanto riguarda la distribuzione sul territorio, a Gavorrano, sono stati individuati 9 positivi, 24 a Grosseto, 4 a Follonica, 1 a Scansano, Orbetello, Arcidosso, Massa Marittima e Monterotondo Marittimo.

A oggi, i positivi in carico alla Asl sono 453, di cui 413 a domicilio, mentre 1205 sono i contatti stretti in quarantena.

 

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati

error: Content is protected