Skip to content

Covid, 10 risposte chiare: contatti, tamponi, quarantena

Ecco le 10 domande e risposte della Regione per orientarsi sulle novità introdotte da decreti, circolari e ordinanze per la lotta al Covid
Un tampone per il covid

FIRENZE. 10 faq aggiornate alle più recenti disposizioni nazionali e regionali per la lotta al Covid. La Regione prova a fare chiarezza per aiutare i cittadini a orientarsi nella giungla di decreti, circolari e ordinanze emessi a raffica negli ultimi 15 giorni. A partire dall’ordinanza 66 del 29 dicembre, firmata dal presidente Eugenio Giani su nuove modalità di diagnosi, contatti stretti, tracciamento, criteri di fine isolamento e fine quarantena, fino al Dpcm con le misure di contenimento dell’epidemia.

Ecco le 10 domande

Di seguito le 10 domande e risposte elaborate dalla Regione Toscana, sulla base delle disposizioni nazionali e regionali:

1) Sono un contatto stretto di un caso positivo, cosa devo fare?
– Se non vaccinato o che non abbia completato il ciclo vaccinale primario (abbia ricevuto una sola dose di vaccino delle due previste) o che abbia completato il ciclo vaccinale primario da meno di 14 giorni: rimane inalterata l’attuale misura della quarantena prevista nella durata di 10 giorni dall’ultima esposizione al caso, al termine del quale periodo risulti eseguito un test molecolare o antigenico con risultato negativo
– Se ha completato il ciclo vaccinale primario da più di 120 giorni, e che abbia tuttora in corso di validità il green pass, se asintomatico: la quarantena ha durata di 5 giorni, purché al termine di tale periodo risulti eseguito un test molecolare o antigenico con risultato negativo.
– Se asintomatico che abbia ricevuto la dose booster, oppure abbia completato il ciclo vaccinale primario nei 120 giorni precedenti, oppure sia guarito da infezione da SARS-CoV-2 nei 120 giorni precedenti, non si applica la quarantena. Deve indossare dispositivi di protezione delle vie respiratorie di tipo FFP2 per almeno 10 giorni dall’ultima esposizione al caso. Il periodo di auto-sorveglianza termina al giorno 5.

Effettuare un test antigenico rapido o molecolare per la rilevazione dell’antigene Sars-Cov-2 alla prima comparsa dei sintomi e, se ancora sintomatici, al quinto giorno successivo alla data dell’ultimo contatto stretto con soggetti confermati positivi al Covid 19.
(Circolare ministero della Salute 0060136-30/12/2021)

2) Sono un positivo, ho terminato il periodo di isolamento, quale tampone devo fare per chiuderlo formalmente?
Possono andare bene sia i molecolari, sia gli antigenici, sarà cura del medico indicare nella prescrizione quello necessario.

3) Ho la richiesta del mio medico per effettuare un tampone, come devo fare?
Deve collegarsi al sito “prenota tamponi” della Regione Toscana, che riconoscerà in automatico la tipologia di tampone dal numero della ricetta elettronica e permetterà di effettuare la prenotazione.

4) Ho fatto un test autosomministrato acquistato, sono risultato positivo, cosa devo fare?
Rivolgersi al suo medico, che valuterà l’indicazione di effettuare un tampone di conferma, facendole la richiesta.

5) Sono un soggetto ultrafragile che ha avuto un contatto con un soggetto positivo, devo fare il tampone? Quale?
Sarà il suo medico a valutare la tipologia di tampone e farle la richiesta.

6) Ho fatto un tampone antigenico in farmacia e sono risultato positivo, devo fare anche un tampone molecolare per conferma?
No, non è indicato.

7) Ho tosse, febbre e raffreddore ho fatto un test acquistato e sono risultato negativo, è sufficiente per avere certezza della negatività?
Si consiglia di rivolgersi al proprio medico.

8) Sono un caso positivo, quanto dura il mio isolamento?
– Se ha precedentemente ricevuto la dose booster, o che ha completato il ciclo vaccinale da meno di 120 giorni, l’isolamento può essere ridotto da 10 a 7 giorni, purché siano sempre stati asintomatici, o risultino asintomatici da almeno 3 giorni e alla condizione che, al termine di tale periodo, risulti eseguito un test molecolare o antigenico con risultato negativo.
– In tutti gli altri casi l’ isolamento dura 10 giorni al termine del quale deve ripetere un tampone per la verifica di negativizzazione.
La tipologia del test dovrà essere prescritto dal medico
(Circolare Ministero della Salute 0060136-30/12/2021)

9) Per eseguire un tampone molecolare o antigenico rapido cosa devo fare?
Per effettuare il test con il sevizio sanitario regionale deve appartenere alla categorie sopra indicate (sintomatici, fine isolamento, positivo ad un test autosomministrato, pazienti ad alto rischio secondo la valutazione del medico) e con la richiesta del Medico prenotare l’appuntamento del test sul portale “prenota tamponi” della Regione Toscana.

10) Se eseguo un tampone presso farmacie, strutture di associazioni di volontariato, medici di medicina generale, pediatri di libera scelta, devo occuparmi io di segnalare alla ASL l’esito del tampone?
No. Tali strutture sono tenute ad inserire in tempo reale sui sistemi informatici regionali, l’esito dei test eseguiti (sia in caso di negatività che di positività)

Condividi su

Share on whatsapp
Share on facebook
Share on telegram
Share on email
Share on linkedin
Share on twitter

Articoli correlati